Grado di maturità degli Open Data

Data di aggiornamento
Mercoledì 20 Ottobre 2021

Indagine sul grado di maturità degli open data e sullo stato di attuazione della direttiva PSI 

La Commissione europea effettua, attraverso il team di gestione dell'European Data Portal, un'indagine finalizzata al rilevamento del grado di maturità degli open data e alla verifica dello stato di attuazione della direttiva Public Sector Information (PSI) negli Stati membri. I risultati di questa indagine annuale vengono rappresentati e illustrati attraverso l’Open data Maturity Report. L’Agenzia per l’Italia Digitale, che ha in carico la gestione del Catalogo nazionale (dati.gov.it), provvede a raccogliere informazioni utili e a rispondere alla survey nazionale principalmente attraverso l'esplorazione dei metadati presenti nel Catalogo.

Di seguito, vengono riportate delle brevi sintesi che riassumono gli esiti dei Report ed il posizionamento dell'Italia dal 2015 al 2020. Nella figura sottostante il grafico a sinistra mostra, con riferimento all'Italia, l'andamento nel tempo del livello di maturità, rispetto al valore della media europea; a destra, invece, l'ultima rilevazione del DESI (2020) che da qualche anno assume come riferimento i valori dell'Open Data Maturity Report (dell'anno precedente).

Maturity level rating e indice DESI
Figura 1 - Maturity level overview e indice DESI

L'ultimo studio, Open Data Maturity Report 2020, ha evidenziato un miglioramento generale dei punteggi nelle quattro dimensioni ("Policy", "Portal", "Impact" e "Quality") ed un incremento del numero dei Paesi cosiddetti “Trend-Setters”, con un livello di maturità tra il 90-96% e quelli “Fast-Trackers” con un livello tra il 78% e 88%. L’Italia (Figura 2) conserva la sua posizione nel cluster dei “Fast-Trackers”, migliorando il punteggio complessivo di circa 10 punti percentuali rispetto al 2019 con una crescita in ciascuna dimensione: Open Data Policy dal 87% al 91%; Open Data Impact dal 78% al 93%; Open Data Portal dal 70% al 80% e Open Data Quality dal 72% al 77%.

Country Report 2020
Figura 2 - Country Overview 2020

Sul sito dell’European Data Portal sono disponibili i report annuali elaborati a seguito delle indagini effettuate nei vari Paesi con le relative rappresentazioni grafiche.