Assistenza ospedaliera per acuti: Riabilitazione fisica e neurologica

Inviato da dkan_user il Mer, 07/24/2019 - 10:13
Titolare - Nome*:
PAB: Rip. 23 Sanità
Titolare - Codice Ipa/P. Iva*:
p_bz
Editore:
N/A
Editore - Codice IPA/P.IVA:

N/A

Descrizione*:

In questa parte viene descritta l'attività assistenziale degli istituti di cura pubblici e privati della Provincia Autonoma di Bolzano, in riferimento ai ricoveri presso i reparti post-acuzie (Recupero e riabilitazione funzionale, Neuroriabilitazione e Lungodegenza). All'assistenza ospedaliera per i post-acuti sono stati riservati complessivamente 342 posti letto convenzionati nel 2015 così suddivisi: 131 presso strutture pubbliche (38,3%) e 211 presso strutture private (61,7%) (Tabella 5.3). Rispetto al 2014, complessivamente il numero di posti letto convenzionati è salito di 10 unità.

Ultima modifica*:
03-10-2018
Frequenza aggiornamento*:
IRREG
Data rilascio:
01-10-2016

PUNTO DI CONTATTO

Nome:
provincia-autonoma-di-bolzano-alto-adige-sanita
Email:
Estensione temporale - data inizio:

2016-01-01T00:00:00

DISTRIBUZIONI

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).

ckan resource 2

Inviato da dkan_user il Ven, 09/20/2019 - 12:44
Nel 2015 sono stati registrati complessivamente 2.688 ricoveri (2.534 in regime ordinario e 154 in regime diurno) nelle unità operative di Recupero e Riabilitazione funzionale (codice reparto 56) e 256 ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75).
Il 70,2% dei ricoveri ordinari di recupero e riabilitazione funzionale (codice reparto 56) è stato effettuato presso le strutture private accreditate della Provincia, mentre il rimanente 29,8% presso quelle pubbliche. La degenza media dei ricoveri a livello provinciale si è attestata a 20,5 giorni. I ricoveri in regime diurno hanno rappresentato il 5,7% dei ricoveri complessivi (Tabelle 5.3.1 e 5.3.2).
Il 63,7% dei ricoveri ordinari di Recupero e Riabilitazione funzionale è stato attribuito alla categoria MDC 8 "Malattie e disturbi del sistema muscolo scheletrico e del tessuto connettivo", mentre poco meno del 30% alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso". L' 80,5% dei ricoveri diurni fa riferimento, invece, alla categoria MDC 1 "Malattie e disturbi del sistema nervoso".
L'88,7% dei ricoveri è stato di tipo post-acuto, il 10,5% di mantenimento e il restante 0,8% di valutazione (Tabella 5.3.3).
Il 61,7% dei ricoveri ha riguardato le macro-categorie delle patologie ortopediche (amputazioni, artropatie, algie, patologie ortopedico traumatologiche), il 28,7% le patologie neurologiche (ictus, cerebropatie, neuropatie, mielopatie) e il rimanente 9,6% le altre patologie (Tabella 5.3.4).
Il punteggio medio FIM totale all'ingresso è risultato pari a 75,2 punti. Sotto tale valore si sono collocati la Casa di Cura Bonvicini (66,0 punti) e la Casa di Cura Villa Melitta (71,8 punti). Per contro, il punteggio medio più alto si è riscontrato presso l'Ospedale di Vipiteno (92,8 punti) seguito dall'Ospedale di Bolzano (88,1 punti). Il punteggio medio FIM totale alla dimissione è stato pari a 92,6 punti; l'Ospedale di Bolzano ha mostrato l'incremento medio più alto (Tabella 5.3.5).
I ricoveri nelle unità operative di Neuroriabilitazione (codice reparto 75) sono risultati 256 (206 in regime ordinario e 50 in regime diurno), di cui 82 presso l'Ospedale di Bolzano, 9 presso l'Ospedale di Bressanone, 57 presso l'Ospedale di Brunico, 91 presso l'Ospedale di Vipiteno e 17 presso la Casa di Cura Villa Melitta, con una degenza media pari a 43,0 giorni (Tabella 5.3.9).
I punteggi medi FIM totale all'ingresso (49,1 punti) e alla dimissione (72,7 punti) hanno presentato valori inferiori rispetto ai ricoveri di Recupero e Riabilitazione funzionale. L'incremento medio dei punteggi (GAP-FIM) è risultato pari a 23,6, mentre quello medio giornaliero (efficienza) è stato pari a 0,6 punti (Tabella 5.3.10).
Licenza - nome*:

Creative Commons CC0 1.0 Universale - Public Domain Dedication (CC0 1.0)