Mappe catastali sempre più aperte e accessibili

Inviato da dkan_user il Ven, 09/25/2020 - 13:20
Pubblicato il:
Icona_Mappe_Catastali

Con l’adozione della licenza CC-BY 4.0 l’Agenzia delle Entrate estende la disponibilità del servizio di consultazione della cartografia catastale a favore di cittadini, imprese, Pubbliche Amministrazioni e altri operatori.

L’obiettivo è incentivare la realizzazione di servizi e applicazioni da adottare in molteplici contesti, nonché favorire il riutizzo di servizi, anche a scopo commerciale, attraverso l’integrazione delle mappe catastali con altre informazioni, a patto che ne venga citata la fonte. In particolare, grazie al servizio standard internazionale Web Map Service (WMS), gli utenti potranno creare mappe dinamiche, ossia mappe catastali integrate con dati geografici e, attraverso il Geoportale Cartografico Catastale potranno ricercare qualsiasi particella utilizzando, unicamente, il corrispondente identificativo.

 

Peraltro, attraverso l’utilizzo dello standard WWS e del Geoportale viene assicurato l’aggiornamento in tempo reale delle informazioni e gli atti tecnici prodotti dai professionisti.

Come evidenziato dalla stessa Agenzia, “Via libera all’utilizzo della cartografia catastale dell’Agenzia delle Entrate anche per scopi commerciali e stop al divieto di distribuzione del materiale eventualmente prodotto”; un altro passo avanti verso l’implementazione della Direttiva INSPIRE e della Direttiva PSI.

Per saperne di più clicca qui