Webinar Open Government: stato di avanzamento OGP in Italia

Pubblicato il: Mercoledì 26 Febbraio 2014

L’Open Government Partnership ha reso disponibili nelle scorse settimane i Report redatti dall’Independent Reporting Mechanism sullo stato di avanzamento dell’open government pei Paesi aderenti, tra cui quello dedicato all’Italia. I Report IRM sullo stato di avanzamento sono un passaggio fondamentale della metodologia OGP, diventando occasione per fare il punto sui progressi svolti dai Paesi.
 
L’obiettivo dei Report IRM è di fare il punto sui progressi realizzati dai singoli Paesi aderenti da OGP rispetto impegni presi nei rispettivi Action Plan nazionali. Ogni Report è realizzato in modo tale da supportare i Governi nella progettazione del successivo Action Plan, evidenziando potenzialità, criticità e margini di miglioramento nell’implementazione di un percorso di apertura governativa. 
 
Ed è proprio partendo dal Report RIM che questo seminario online vuole raccontare lo stato delle iniziative italiane sul tema del governo aperto, sul forte potenziale che le politiche di apertura dei dati governativi in formato aperto possano avere nei prossimi anni, sui progressi che l'Italia può fare rispetto agli impegni presi in materia di trasparenza e lotta alla corruzione assumendo un ruolo più proattivo adottando norme sul diritto dell’informazione che soddisfino gli standard internazionali.
 
Avremo modo di parlarne con Stefano Pizzicannella, che segue la partecipazione dell’Italia Open Government Partnership per il Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Funzione Pubblica e con Andrea Menapace che ha redatto il Report IRM ricostruendo i progressi fatti dall’Italia nel proprio percorso di progressiva adozione dei principi dell’open government e di implementazione di iniziative che vanno in questo senso.
 

Iscriversi ai webinar
Per iscriversi occorre accedere alla pagina on line dedicata all’evento sulla piattaforma EventiPA e lì completare l’iscrizione. E' possibile iscriversi sino alle 9,30 del 6 marzo del webinar. Nella mattinata del 6 marzo verrà inviata un’email a tuti gli iscritti con le istruzioni per accedere al Webinar.
 

Come si partecipa
I Webinar si svolgono su una piattaforma per la formazione a distanza che permette la comunicazione in modalità sincrona, l’interazione tramite chat, la condivisione di documenti, la visualizzazione di slide.  
Per partecipare è necessario disporre di un collegamento a Internet, un browser (Internet Explorer, Firefox o altro), una versione aggiornata diAdobe Flash Player e una cuffia. Per verificare che il proprio computer sia correttamente configurato per il collegamento alla piattaforma di collaborazione a distanza, prima del Webinar è possibile eseguire un rapido test di connessione. In caso di esito negativo della verifica, vengono fornite delle semplici istruzioni per risolvere gli eventuali problemi riscontrati.
 

Per informazioni
È possibile richiedere maggiori informazioni riguardo ai webinar sull’open data attraverso il form Scrivi alla redazione.