Scambio di dati con il catalogo Dati.gov.it

Pubblicato il: Martedì 21 Gennaio 2014

Sono sempre di più le amministrazioni che pubblicano i propri dati in formato aperto e, molte di queste, lo fanno attraverso un vero e proprio catalogo.  Per gli utilizzatori di dati aperti sarebbe utile avere una visione dell’offerta nazionale completa. Potete vedere i dati che fino ad oggi sono catalogati a partire da questo link: www.dati.gov.it/catalog/dataset. Il lavoro è in corso e gli aggiornamenti continui.
 
Al fine di rendere la catalogazione dei dati in formato aperto della pubbliche amministrazioni italiane la redazione del portale ha predisposto una pagina dedicata allo scambio dei dati con i data store nazionali http://www.dati.gov.it/catalog/developer
 
Contestualmente viene messo a diposizione delle pubbliche amministrazioni e degli sviluppatori la Guida sintetica per lo scambio di dati con il catalogo nazionale Open Data DATI.GOV.IT
 
In questo momento Il documento viene proposto in forma di bozza commentabile da tutti su Google doc, al fine di acquisire i contributi della comunità open government, in attesa di ulteriori indicazioni puntuali per i cataloghi - in particolare per quanto riguarda vocabolari e thesauri - da parte di AGID e da parte della Commissione Europea. Lo staff del portale presidia i commenti che stanno arrivando.
 
Nel documento sono riportate le varie modalità e i formati delle API supportate dal portale nazionale al fine di poter garantire lo scambio di dati e una migliore indicizzazione dei contenuti, e, quindi, un più facile e rapido accesso da parte di tutti i potenziali fruitori.
 
Attraverso questa iniziativa il portale nazionale dei dati aperti vuole dare evidenza ai singoli dataset aggregandoli “machine-to-machine” con il supporto delle soluzioni utilizzate da Sciam Lab per www.opendatahub.it/about, per poi esporli attraverso il software open source CKAN e redistribuirli attraverso le API.