Un portale semantico per la PA, l’esperienza di Carbonia Iglesias

Pubblicato il: Giovedì 12 Gennaio 2012

Open data, web semantico, interoperabilità sono concetti ben conosciuti dall’amministrazione provinciale di Carbonia Iglesias.
 
Da settembre 2011 è on line il Portale semantico della provincia, sviluppato sul CMS (Content Management System) Drupal  7 consente di mappare secondo un’ontologia definita, LinkedPA, tutti gli atti amministrativi emanati dall’ente, permettendo l’accesso in formato aperto alle delibere.
 
Affidata ad un team composto da tre aziende (Ablativ, Linkalab e Istos) questa esperienza si propone come una delle più innovative sperimentazioni all’interno della PA rispetto al tema degli open data.
 
La catalogazione delle informazione è basata sullo standard RDF (Resource Description Framework), il modello di strutturazione dei metadati proposto dal W3C per lo scambio e il riutilizzo dei dati. Per l’estrazione delle informazioni il linguaggio d’interrogazione è lo SPARQL, anche quest’ultimo è uno standard definito dal W3C.
 
L’utilizzo ragionato di queste tecnologie ha già permesso, nel caso di Carbonia Iglesias, di conferire un valore aggiunto considerevole alle informazioni prodotte e pubblicate dall’ente. Il caso emerge come un esempio trasferibile, estremamente positivo e nato dal basso.
 
Fonte: http://egov.formez.it/content/linkedpa