opendata.comune.fi.it, il nuovo portale dei dati aperti del Comune di Firenze

Pubblicato il: Lunedì 05 Marzo 2012

Il Comune di Firenze dal 2006 ha avviato un processo di razionalizzazione delle informazioni prodotte, tale percorso ha portato al lancio – di qualche giorno fa -  del nuovo portale dedicato ai dati aperti dell’amministrazione comunale.
 
Nonostante sia appena stato lanciato sono già disponibili 180 dataset, riconducibili a 12 aree tematiche diverse (Amministrazione, Ambiente, Mobilità, Sanità e Sociale, Urbanistica,…), si tratta prevalentemente di informazioni sulla georeferenziazione delle strutture pubbliche e sui luoghi di erogazione dei servizi, ma non mancano alcuni interessanti dati sull’assetto organizzativo dell’ente (ad esempio il numero dei dipendenti comunali).
 
Per quanto riguarda il formato dei dati, l’Amministrazione fiorentina utilizza all’interno del proprio data store il formato CSV (Comma Separeted Value) per la pubblicazione dei dataset contenenti informazioni di tipo alfanumerico oppure Shapefile e KML (Keyhole Markup Language) per la gestione delle informazioni geo-spaziali. Inoltre nella sezione del portale dedicata ai ‘Linked data’ viene data la possibilità di consultare dei dataset in formato RDF (Reasource Desccription Framework), tramite diversi tipi di esplorazione: navigazione HTML, web browser semantici, linguaggio d’interrogazione Sparql (Simple Protocol and RDF Query Language). Con la pubblicazione di questi ultimi dataset, Firenze ha intrapreso un importante percorso di miglioramento delle informazioni messe a disposizione degli utenti, i linked data corrispondono al livello delle cinque stelle (modello classificatorio del W3C, proposto da Tim Berners-Lee).
 
Infine, una delle caratteristiche più interessanti del sito è rappresentata dalla presenza al suo interno di uno specifico geoportale, dedicato alle informazioni geografiche. Attraverso il geoportale è possibile visualizzare su mappa i dati relativi a: le aree verdi della Città, i punti d’informazione turistica, le biblioteche, etc. All’utente, inoltre, viene data la possibilità di visualizzare le informazioni su diversi tipi di mappa, da Google Terrain (mappa fisica dell’area d’interesse) a Open Street Map (progetto per la raccolta collaborativa di dati geografici), sono sei in tutto le opzioni di visualizzazione tra le quali l’utente può scegliere.
 
Tutti i dati aperti dell’Amministrazione di Firenze sono rilasciati con licenza Creative Commons Attribuzione: possono essere riutilizzati da chiunque  per qualsiasi tipo di scopo con l’unico vincolo di citare la fonte.