OpenCantieri e Open Data MIT due nuove iniziative di trasparenza dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Pubblicato il: Martedì 01 Dicembre 2015

In occasione dell’Italian Digital Day 2015 di Torino il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha reso disponibile l’applicazione OpenCantieri, tool di visualizzazione dinamica dello stato di avanzamento delle opere pubbliche e, contestualmente, pubblicato il data store Open Data MIT, che cataloga ed espone i dati in formato aperto del Ministero.  
 

L’applicazione OpenCantieri permette di navigare in maniera semplice e intuitiva tra le informazioni sulla realizzazione delle infrastrutture strategiche nazionali al fine di promuovere la trasparenza della gestione finanziaria e dello stato di avanzamento opere pubbliche. Sono dieci al momento gli interventi infrastrutturali presenti su OpenCantieri, per un valore complessivo di circa 25 miliardi di Euro di investimenti. Tra questi la Salerno Reggio Calabria, il MOSE, il tunnel del Brennero e antro ancora. La copertura integrale delle opere strategiche di tutta Italia verrà completata entro il 31 marzo 2016.
 

Il dataset che alimenta OpenCantieri è già disponibile in formato aperto sul portale Open Data MIT, che oltre ad catalogare questo dataset ne espone al momento altri undici, i quali vanno dai dati sulle infrastrutture portuali italiane alle informazioni relative a incidenti stradali, dalla spesa pubblica sui trasporti agli stessi dati su cui fa base OpenCantieri per le opere infrastrutturali strategiche. La piattaforma Open Data MIT è sviluppata su tecnologia open source e, oltra a permette di navigare i dataset esposti anche attraverso grafici e mappe.