Un nuovo report del Portale dei dati europeo dedicato ai benefici economici degli Open Data

Pubblicato il: Venerdì 15 Dicembre 2017
benefici economici degli Open Data

Come dimostrato dal recente report Open Data Maturity in Europe 2017 l'Europa sta facendo notevoli progressi nel raggiungere la piena maturità sul fronte dei dati aperti  e i recenti studi dimostrano inoltre che dalla prosecuzione e dal rafforzamento delle politiche di valorizzazione e condivisione del patrimonio informativo pubblico derivano notevoli benefici sociali ed economici. I dati hanno un enorme potenziale per le società e le economie, una volta divulgati possono stimolare la crescita, migliorare la qualità dei processi decisionali, rafforzare la trasparenza e l’efficienza dei Governi e - più in generale - migliorare la qualità della vita dei cittadini.

 

Proprio a questo proposito la redazione del Portale europeo dei dati ha elaborato e reso disponibile il report The Economic Benefits of Open Data che analizza gli impatti dei dati aperti sull’economia europea. Il report esamina le analisi condotte fin ora nei vari Paesi europei fornendo una raccolta completa delle varie valutazioni e studi che sono stati fatti negli ultimi anni.

 

Le valutazioni riportate nel citato report The Economic Benefits of Open Data delineano una serie di scenari volti a stimare l'impatto economico degli Open Data a livello nazionale, europeo e globale. Attraverso un’analisi che fa il punto sui benefici prodotti dagli open data sia a livello macro che microeconomico. In particolare il Report scompone il più ampio concetto di "dati" in dati (governativi) aperti e dati privati ​​di pubblico interesse. Questi ultimi in particolare costituiscono un altro pilastro nell'economia dei dati dell'UE che, combinato con gli Open Data, può diventare un importante motore di sviluppo economico, sociale e ambientale; e sicuramente svolgerà un ruolo importante nell'aiutare l'Europa a mantenere la sua competitività sulla scena internazionale. Il rapporto fornisce inoltre approfondimenti sui costi dell'apertura dei dati e su come garantire la sostenibilità della pubblicazione dei dati e delle relative infrastrutture tecnologiche.

 

Maggiori informazioni riguardo al report The Economic Benefits of Open Data sono disponibili alla pagina dedicata sul Portale europeo dei dati