Ministero dello Sviluppo Economico: primi dati in formato aperto

Pubblicato il: Martedì 17 Luglio 2012

Sono sempre di più le amministrazioni centrali che hanno deciso di avviare un processo di apertura del proprio patrimonio informativo, tra queste, ultima in ordine di tempo, il Ministero dello Sviluppo Economico.
 
Da pochi giorni è on line, sul sito web istituzionale del Ministero, una sezione dedicata ai dati aperti: Accesso e riuso delle Banche Dati. Per il momento sono sei i dataset messi a disposizione, riconducibili a tre aree tematiche principali: settore agroalimentare, idrocarburi e attività economiche. Sempre dalla stessa sezione è possibile accedere ad un form di segnalazione attraverso il quale gli utenti possono inoltrare delle richieste/suggerimenti sui dataset ancora non pubblicati in formato aperto da mettere a disposizione, una richiesta di partecipazione collaborativa orientata a supportare l’ente nella scelta dei dataset con maggior potenziale di riusabilità.
 

Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione il proprio patrimonio informativo condividendo i dati in formato aperto. […]La sezione è avviata in fase sperimentale e sarà continuamente espansa con nuovi dataset, anche grazie alle vostre segnalazioni.

 
Per il formato, il Ministero ha scelto il CSV (Comma-separated values) per la pubblicazione delle informazioni (un formato leggibile da applicazioni informatiche e non proprietario), mentre i dati distribuiti sono liberamente utilizzabili secondo le modalità indicate dalla licenza IODL v2.0 (citazione della fonte come unico vincolo per il riuso delle informazioni).
 
Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico