Una delegazione del Governo turco in visita studio presso la redazione del Portale nazionale dei dati aperti

Pubblicato il: Mercoledì 30 Maggio 2018

AGID, in collaborazione con l’Autorità per garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) e Formez PA, ha ospitato la visita studio di una delegazione dell’Ufficio del Primo Ministro della Turchia sui temi e sulle politiche dei dati aperti.

 

Il 22, 23 e 24 magio 2018, insieme alla Redazione del Portale nazionale dei dati aperti, sono state approfondite e le politiche di valorizzazione del patrimonio informativo pubblico attraverso l’open data portate avanti in Italia e le ragioni del loro riconoscimento europeo, arrivate lo scorso anno con il rapporto “Open Data Maturity in Europe 2017” e quest’anno con il DESI 2018 che hanno visto l’Italia guadagnare 11 posizioni sull’indicatore open data ed inserirsi nel gruppo dei “trend-setters” europei.

 

Tre giornate dedicate al confronto sulle principali iniziative intraprese in Italia sul tema del governo aperto, dei dati aperti e dell’accountability della amministrazione pubblica anche attraverso l’open data. Il programma della visita di studio ha incluso un approfondimento sulla governance e sul ruolo di AgID, sulla normativa nazionale e sul portale dati.gov.it; sul progetto OpenRas: dati aperti per la trasparenza e l'accountability della Regione Sardegna; sui portali OpenCoesione e OpenCantieri.

 

La visita di studio è stata co-organizzata dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) e con il supporto di TAIEX, lo strumento di assistenza tecnica e scambio di informazioni dedicato principalmente alle pubbliche amministrazioni dei paesi che devono adeguare la propria normativa nazionale a quella europea nel corso del processo di accesso alla UE.