Dalla UE nuove opportunità di finanziamento per i progetti Open Data

Pubblicato il: Martedì 01 Dicembre 2015

L'Unione europea lancia un invito a presentare proposte di progetto nel quadro del programma Programma Connecting Europe Facility - CEF, volto ad abbattere le barriere che ostacolano lo sviluppo di un mercato digitale unico europeo.

Nell’ambito del bando "Reti Transeuropee di Telecomunicazione” del valore complessivo di 38,7 milioni di euro, 4,5 milioni sono destinati al tema dei dati aperti attraverso la Call 2015 CEF Telecom Call – Public Open Data, che si pone l’obiettivo di generare valore dal riuso dell’informazione pubblica. 

In particolare, le proposte di candidatura su CEF Telecom Call – Public Open Data devono sviluppare i seguenti temi:

  • facilitare il riutilizzo dei dataset appartenenti allo stesso dominio tematico ed esposti dai diversi enti nelle aree transfrontaliere, armonizzandone i metadati attraverso l’uso della stesso standard (in coerenza con il livello minimo di armonizzazione fornito di default dal portale paneuropeo Open Data);
  • affrontare sia le questioni tecniche e che giuridiche che riguardano l’armonizzazione e il riuso dei dataset;
  • porre l’attenzione sugli ambiti di priorità come indicati nell’avviso della Commissione 2014/C 240/01 “Orientamenti sulle licenze standard raccomandate, i dataset e la tariffazione del riutilizzo dei documenti”;
  • ottimizzare il processo di metadatazione e produzione dei dataset e implementare un processo  sostenibile di manutenzione a lungo termine;
  • relazionarsi con le attività della UE già in corso sul tema dei dati aperti.

I candidati interessati devono provenire dagli Stati membri dell'UE e da Islanda e Norvegia e possono presentare la candidatura alla Call attraverso la pagina CEF Telecom Call – Public Open Data. Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è il 19 gennaio 2016

Ulteriori informazioni sulla Call 2015 CEF Telecom Call – Public Open Data:

  • il cofinanziamento previsto dalla Call è del 50%
  • durata indicativa degli interventi è di 24 mesi
  • eventuali domande di approfondimento possono essere poste all'indirizzo mail INEA-CEF-Telecom-calls@ec.europa.eu (l'help desk resterà chiuso dal 23 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016) 
  • le risposte ai quesiti saranno pubblicate nella sezione FAQ della Call, il termine di pubblicazione delle FAQ è il 5 gennaio, l'ultimo aggiornamento previsto per le FAQ è il 12 gennaio 2015