Creative Commons: pubblicata la Versione 4.0

Pubblicato il: Martedì 26 Novembre 2013

Con un post appena pubblicato sul blog ufficiale l'organizzazione Creative Commons ha lanciato la versione 4.0 delle popolari licenze libere. Questa quarta versione arriva dopo due anni di intenso lavoro che ha portato “dozzine di miglioramenti ” (per un elenco puntuale vi rimandiamo alla pagina del sito Creative Commons che le raccoglie tutte).
 
In particolare, fa sapere Federico Morando - Lead di Creative Commons Italia  -  la licenza CC 4.0 Attribuzione è adatta a licenziare i dati governativi aperti “senza se e senza ma”, e  presto sarà lanciata una call per revisione e la traduzione in italiano.
 
Tra le altre nuove caratteristiche di questa versione ci sono inoltre una maggior leggibilità ed organizzazione del testo, un'attribuzione "di buon senso", e un nuovo meccanismo che permette a chi violi la licenza inavvertitamente di riguadagnare automaticamente i propri diritti se la violazione è sanata in modo tempestivo.
 
Per maggiori informazioni sulle licenze Creative Commons 4.0 e sul percorso di revisione e traduzione in italiano rimandiamo al  sito ufficiale di Creative Commons Italia