Webinar: Il riuso dei dati aperti in Italia

Pubblicato il: Giovedì 08 Giugno 2017
Webinar Icon

Considerati come petrolio dell'economia digitale, i dati strutturati in generale e i dati governativi aperti in particolare, possono essere visti come vero e proprio carburante, indispensabile per alimentare i servizi digitali che milioni di utenti utilizzano ogni giorno. Il Report Creating Value through Open Data, promosso e pubblicato dal Portale europeo dei dati stima che nella sola Unione europea l’open data possa generare un ritorno economico di 325 miliardi di Euro nel quinquennio 2016-2020, creando 25. 000 nuovi posti di lavoro.

Sulla base di queste premesse, il seminari online Riuso dei dati aperti in Italia vuole approfondire il tema dell’impatto economico dei dati aperti partendo dalle analisi di Open Data 200 Italia, primo studio sistematico sulle imprese italiane che utilizzano open data nelle loro attività per generare servizi; e approfondendo i casi e le tipologie di riuso dei dati aperti esposti dalla Regione Lombardia e dal Comune di Firenze sui rispettivi portali open data.

 

Programma

  • 12.00 Accoglienza
  • 12.10 Open Data 200 Italia, Francesca De Chiara
  • 12.40 Utilizzo dei dataset aperti in Regione Lombardia, Ferdinando Ferrari
  • 13.00 Utilizzo dei dataset aperti nel Comune di Firenze, Gianluca Vannuccini
  • 13.20 Conclusioni, Gabriele Ciasullo
  • 13.30 Chiusura

 

Data

Il seminario online si svolge martedì 27 giugno h 12.00 – 13.30

 

Iscrizione

L’iscrizione al webinar può essere fatta dalla pagina dedicata sulla piattaforma Eventi PA.

 

Informazioni e assistenza

È possibile richiedere maggiori informazioni riguardo al webinar attraverso il form Scrivi alla redazione.