Note legali

Note legali

L’Agenzia per l’Italia Digitale intende mettere a disposizione il patrimonio informativo della pubblica amministrazione in formato aperto e utilizzabile da programmi informatici, al fine di aumentare la trasparenza, abilitare la nascita di nuovi servizi per cittadini e incentivare le imprese allo sviluppo di nuovi servizi.

 

La visualizzazione, il download e qualunque utilizzo dei dati pubblicati sul presente tipo comporta accettazione delle presenti note legali e delle condizioni della licenza con cui sono pubblicati.

 

Licenza

Salvo ove diversamente indicato, i dati e documenti pubblicati sul presente sito sono messi a disposizione con licenza CC-BY 3.0, il cui testo integrale è disponibile al seguente indirizzo: http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/it/legalcode .

Questo significa che, ove non diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono liberamente distribuibili e riutilizzabili, a patto che sia sempre citata la fonte e – ove possibile - riportato l'indirizzo web della pagina originale.

 

Responsabilità

L’Agenzia per l’Italia Digitale non assume alcuna responsabilità in merito ad eventuali problemi che possano insorgere per effetto dell'utilizzazione del sito o di siti esterni ad esso collegati.

L’Agenzia per l’Italia Digitale, salvo diverse indicazioni di legge, non potrà essere ritenuta in alcun modo responsabile dei danni di qualsiasi natura causati direttamente o indirettamente dall'accesso al sito, dall'incapacità o impossibilità di accedervi o di effettuare download di dati e documenti, dall'affidamento alle notizie in esso contenute o dal loro impiego. L’Agenzia per l’Italia Digitale si riserva il diritto di modificare i contenuti del sito e di queste note in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.

 

Collegamenti a siti esterni

I collegamenti a siti esterni, indicati nel presente sito, sono forniti come semplice servizio agli utenti, con esclusione di ogni responsabilità sulla correttezza e sulla completezza dell’insieme dei collegamenti indicati.

L’indicazione dati non implica da parte dell’Agenzia alcun tipo di approvazione o condivisione di responsabilità in relazione alla legittimità, alla completezza e alla correttezza delle informazioni contenute nei dataset indicati.