Consiglio Regionale della Campania e Regione Siciliana nuovi nodi della rete dati.gov.it

Pubblicato il: Lunedì 04 Settembre 2017

Cresce il numero dei cataloghi federati con Dati.gov.it. Già dallo scorso mese di luglio sono esposti gli open data resi disponibili dal Consiglio Regionale della Campania, mentre da qualche giorno, con la ripresa delle attività, contribuiscono ad alimentare il catalogo nazionale i dati aperti dalla Regione Siciliana, che ha recentemente pubblicato il proprio portale open data.

Come di consueto, l’alimentazione del catalogo nazionale avviene mediante la procedura di harvesting ed è possibile riscontrare l’aggiornamento attraverso l’elenco dei cataloghi sorgente raggiungibile dalla sezione dedicata del portale, dove sono riportate le indicazioni e le modalità da seguire per federare il proprio catalogo con Dati.gov.it.

Proseguono intanto le attività di analisi e di verifica della qualità dei metadati presenti su Dati.gov.it al fine di migliorarne la qualità. Sono infatti tuttora in corso le attività di eliminazione dei metadati duplicati e di quelli privi delle relative risorse; conseguentemente, si riscontra una diminuzione del numero complessivo di dataset documentati nel catalogo nazionale a beneficio di una sua contestuale ottimizzazione, in linea con il programma di lavoro e gli impegni assunti al momento della pubblicazione del nuovo Dati.Gov.it.