Assemblea per l’Agenda Digitale europea

Programmata per il 21 e 22 giugno 2012, a Bruxelles, la seconda Assemblea per l’Agenda Digitale europea, un’altra importante fase per la road map comunitaria.
 
La strategia europea messa in campo per lo sviluppo dell’Agenda Digitale mira a portare ai cittadini europei tutti i benefit di un’economia ed una società digitali, per il raggiungimento di questo obiettivo è fondamentale il coinvolgimento di tutti gli attori coinvolti nel processo, per  la valutazione delle problematiche e la ricerca delle soluzioni da applicare. I principali oggetti di discussione attorno ai quali ruoterà il dibattito durante l’Assemblea sono:
 

  • I risultati fino ad ora ottenuti rispetto agli obiettivi comunitari e le azioni da avviare per avvicinarsi ulteriormente a tali obiettivi;
  • Identificazione di nuove sfide per il futuro;
  • Stimolare gli attori coinvolti ad intraprendere iniziative;

 
Per la prima giornata di assemblea, sono previsti otto workshop paralleli sui principali aspetti della strategia europea: convergenza, banda larga, e-commerce, social media, dati, cloud computing, sicurezza, innovazione. Molto interessante è la formula adottata per alimentare la discussione rispetto ai topic dei diversi workshop, infatti, è stato lanciato uno spazio di partecipazione on line con una sezione dedicata per ognuno dei temi chiave previsti durante la prima giornata di assemblea, inoltre, al fine di estendere ulteriormente la partecipazione e portare la discussione anche sui social media - in particolare su Twitter - sono stati definiti degli hashtag per ognuno dei temi trattati. L’obiettivo di questa nuova formula di partecipazione è quello di rendere l’evento in presenza il luogo dove far emergere gli spunti di riflessione nati on line già prima dell’assemblea stessa. Per quanto riguarda il workshop ‘data’, l’enfasi viene posta sui dati come elemento di supporto per i processi decisionali e di pianificazione, ma non solo, una nuova materia prima per lo sviluppo di applicazioni innovative e la creazione di nuovi segmenti di mercato dall’elevato potenziale economico. Per tutti coloro interessati a fornire un contributo, per la ridefinizione della strategia europea di medio periodo sul tema del rilascio e riuso dei dati pubblici, è possibile lanciare idee e lasciare commenti attraverso la piattaforma di discussione dedicata, mentre per discuterne su Twitter l’hashtag da utilizzare è #da12data.
 
Durante la seconda giornata di lavoro, quella conclusiva del 22 giugno, è prevista una sessione in plenaria dove l’attenzione sarà focalizzata sui feedback della prima giornata, quindi sui report degli workshop, e sulle nuove iniziative da intraprendere - nel breve e nel medio periodo - per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, verso un Agenda Digitale per l'Europa
 
Per ulteriori approfondimenti sui diversi workshop, gli hashtag da utilizzare e la sessione in plenaria dell’Assemblea, è disponibile il programma dell’evento.
 
Fonte: Digital Agenda Assembly 2012